Orizzonte 1
Federica Giulianini
Art, Pittura , Olio , Tela , 100x100x4 ,
Un opera dalla serie i “Ritratti dell’ Anima”, anche l’anima di ognuno di noi può avere un ritratto di sé molto leggero e dai diversi colori che possono interpretare cromatologicamente il nostro essere, personalità o momenti della giornata che viviamo.
http://www.madprize.it/it-IT/madprize/opera/Orizzonte-1.aspx

Orizzonte 1

Federica Giulianini

Art, Pittura , Olio , Tela , 100x100x4 ,

Un opera dalla serie i “Ritratti dell’ Anima”, anche l’anima di ognuno di noi può avere un ritratto di sé molto leggero e dai diversi colori che possono interpretare cromatologicamente il nostro essere, personalità o momenti della giornata che viviamo.

http://www.madprize.it/it-IT/madprize/opera/Orizzonte-1.aspx

Walker in the morning
Valeria AgostiArt, Pittura , Matita , Cartoncino A4 , 21X29,7La scelta del disegno a matita risponde ad un esigenza da me fortemente sentita, di creare nella scena riprodotta un’atmosfera di partecipazione, una totale immersione del gruppo evidenziato da un leggero “distacco” dei personaggi dal contesto.http://www.madprize.it/it-IT/madprize/opera/Walker-in-the-morning.aspx

Walker in the morning

Valeria Agosti
Art, Pittura , Matita , Cartoncino A4 , 21X29,7

La scelta del disegno a matita risponde ad un esigenza 
da me fortemente sentita, di creare nella scena riprodotta un’atmosfera di partecipazione, una totale immersione del gruppo evidenziato da un leggero “distacco” dei personaggi dal contesto.

http://www.madprize.it/it-IT/madprize/opera/Walker-in-the-morning.aspx

M.A.D Prize Concorso di DANZA
Il Concorso si svolgerà a Vieste dal 2 all’8 settembre 2012
Nei giorni 2.3.4.5.6 settembre si terranno le competizioni, eliminatorie, semi-finali e finali.
Il giorno 7 settembre avrà luogo la Finalissima del Concorso e il giorno 8 le Premiazione all’interno della Serata di Gala di Chiusura del Festival.
Il Concorso è aperto a tutti gli Artisti, Scuole, Associazioni e Gruppi di danza nazionali ed internazionali.
Prevede una Finale a cui accederanno 5 artisti ad insindacabile giudizio della Giuria di Qualità dove verrà proclamato il Vincitore Assoluto di ciascuna categoria in competizione.
Alle semifinali accederanno 14 artisti selezionati dalla Giuria di Qualità per ciascuna categoria più il primo artista/gruppo che otterrà maggior voti sul web (social networks) a cui verrà riservato un trattamento di soggiorno gratuito in B&B /Residence, convenzionati con il Festival.
Ogni scuola/artista etc, potrà presentare una o più coreografie.
 Maggiori informazioni su:
http://www.madprize.it/it-IT/MadPrize—Danza—Bando-di-concorso.aspx

M.A.D Prize Concorso di DANZA

Il Concorso si svolgerà a Vieste dal 2 all’8 settembre 2012

Nei giorni 2.3.4.5.6 settembre si terranno le competizioni, eliminatorie, semi-finali e finali.

Il giorno 7 settembre avrà luogo la Finalissima del Concorso e il giorno 8 le Premiazione all’interno della Serata di Gala di Chiusura del Festival.

Il Concorso è aperto a tutti gli Artisti, Scuole, Associazioni e Gruppi di danza nazionali ed internazionali.

Prevede una Finale a cui accederanno 5 artisti ad insindacabile giudizio della Giuria di Qualità dove verrà proclamato il Vincitore Assoluto di ciascuna categoria in competizione.

Alle semifinali accederanno 14 artisti selezionati dalla Giuria di Qualità per ciascuna categoria più il primo artista/gruppo che otterrà maggior voti sul web (social networks) a cui verrà riservato un trattamento di soggiorno gratuito in B&B /Residence, convenzionati con il Festival.

Ogni scuola/artista etc, potrà presentare una o più coreografie.

 Maggiori informazioni su:

http://www.madprize.it/it-IT/MadPrize—Danza—Bando-di-concorso.aspx

LA B. FUJIKO
Principale esponente italiana di waacking e vogue.Ballerina, coreografa e insegnante, apprezzata in Italia e all’estero.Presenza costante nei battle europei, come : Streestar(Stoccolma), Survival of the waackest(Copenaghen), Waack it up(Praga), Battlehanics(Copenaghen), Who is who(Parigi)…Assistente di Archie Burnett in Italia e in Germania in occasione del Funkin Stylez 2010 (Dusseldorf).Parte della House of Ninja.Fondatrice e coreografa del gruppo B-Fuji: primo in Italia a dedicarsi unicamente a questi stili e dedito a un lavoro di ricerca tra la danza e le altre discipline artistiche.Recentemente ballerina sul palco di Sanremo, per la serata dei trent’anni di Radio Deejay e vincitrice del battle “Waack & Pose” a Parigi.
http://www.madprize.it/it-IT/Stage-Danza.aspx

LA B. FUJIKO

Principale esponente italiana di waacking e vogue.
Ballerina, coreografa e insegnante, apprezzata in Italia e all’estero.
Presenza costante nei battle europei, come : Streestar(Stoccolma), Survival of the waackest(Copenaghen), Waack it up(Praga), Battlehanics(Copenaghen), Who is who(Parigi)…
Assistente di Archie Burnett in Italia e in Germania in occasione del Funkin Stylez 2010 (Dusseldorf).
Parte della House of Ninja.
Fondatrice e coreografa del gruppo B-Fuji: primo in Italia a dedicarsi unicamente a questi stili e dedito a un lavoro di ricerca tra la danza e le altre discipline artistiche.
Recentemente ballerina sul palco di Sanremo, per la serata dei trent’anni di Radio Deejay e vincitrice del battle “Waack & Pose” a Parigi.

http://www.madprize.it/it-IT/Stage-Danza.aspx

LA GIURIA DI QUALITA’ DI M.A.D PRIZE : FRANCESCO SARACINO
Francesco Saracino,
Coreografo e ballerino italiano, ha lavorato con nomi come Luca Tommassini, Bill Goodson in qualità di assistente, Gery Halliwell, Kylie Minogue, Elisa, Renato Zero, Marco Mengoni, Paola e Chiara, Jovanotti, Katy Perry, Pink, Mariangela Melato.
La giuria di qualità di M.A.D PRIZE : Francesco Saracino
In Teatro prende parte alle produzioni di Notre Dame de Paris, Spellbound Dance Company,RWA diretta da Mia Michaels, Balletto di Roma.
Ha lavorato per trasmissioni televisive quali Vuoi Ballare Con Me? , Quelli che il calcio, Isola dei Famosi, Star Academy.
Attualmente è docente nella scuola di Amici di Maria de Filippi.
http://www.madprize.it/it-IT/MadPrize—Giuria-Dance.aspx 

LA GIURIA DI QUALITA’ DI M.A.D PRIZE : FRANCESCO SARACINO

Francesco Saracino,

Coreografo e ballerino italiano, ha lavorato con nomi come Luca Tommassini, Bill Goodson in qualità di assistente, Gery Halliwell, Kylie Minogue, Elisa, Renato Zero, Marco Mengoni, Paola e Chiara, Jovanotti, Katy Perry, Pink, Mariangela Melato.

La giuria di qualità di M.A.D PRIZE : Francesco Saracino

In Teatro prende parte alle produzioni di Notre Dame de Paris, Spellbound Dance Company,RWA diretta da Mia Michaels, Balletto di Roma.

Ha lavorato per trasmissioni televisive quali Vuoi Ballare Con Me? , Quelli che il calcio, Isola dei Famosi, Star Academy.

Attualmente è docente nella scuola di Amici di Maria de Filippi.


Alessandro Amaducci
Opera in concorso
The Showroom
ELECTRIC SELF ANTOLOGIA PROVVISORIA Electric Self Anthology è una serie di video, tutti commentati da brani musicali realizzati da me, che stanno formando un’antologia dall’omonimo titolo. Il titolo indica la volontà di entrare in maniera diretta dentro una sorta di inconscio elettronico, di caverna di ombre contaminate dalle nuove tecnologie, dove vivono o riemergono fantasmi di immagini, forme archetipiche, ma anche “insospettabili” clichè del mondo di Internet, personaggi stereotipati, modelli, figure che galleggiano nel mare della Rete e che noi cerchiamo e scarichiamo sul nostro computer senza sapere il più delle volte il perché. L’ingresso nel mondo dell’inconscio elettronico è un viaggio oscuro, denso di ferite, dove si incontrano personaggi femminili, corpi che incarnano in qualche modo alcuni temi che ossessivamente si rincorrono, come la vita , la morte, il desiderio, il voyeurismo, la trasformazione del mondo in spettacolo, e l’inossidabile potenza fascinatoria della forma umana, del corpo inteso come luogo esoterico, come spazio simbolico . Entrare nell’inconscio elettronico significa anche ri-scoprire la propria ombra infantile, quel momento in cui la dimensione della morte e della vita sono confuse, e con le quali si può giocare anche in maniera crudele, in cui la bellezza e la mostruosità possono convivere, dove la paura è necessaria perché foriera di emozioni.

Sito web: www.alessandroamaducci.net
Vota questa opera su
http://www.madprize.it/it-IT/madprize/opera/The-Showroom.aspx

Alessandro Amaducci

Opera in concorso

The Showroom

ELECTRIC SELF ANTOLOGIA PROVVISORIA Electric Self Anthology è una serie di video, tutti commentati da brani musicali realizzati da me, che stanno formando un’antologia dall’omonimo titolo. Il titolo indica la volontà di entrare in maniera diretta dentro una sorta di inconscio elettronico, di caverna di ombre contaminate dalle nuove tecnologie, dove vivono o riemergono fantasmi di immagini, forme archetipiche, ma anche “insospettabili” clichè del mondo di Internet, personaggi stereotipati, modelli, figure che galleggiano nel mare della Rete e che noi cerchiamo e scarichiamo sul nostro computer senza sapere il più delle volte il perché. L’ingresso nel mondo dell’inconscio elettronico è un viaggio oscuro, denso di ferite, dove si incontrano personaggi femminili, corpi che incarnano in qualche modo alcuni temi che ossessivamente si rincorrono, come la vita , la morte, il desiderio, il voyeurismo, la trasformazione del mondo in spettacolo, e l’inossidabile potenza fascinatoria della forma umana, del corpo inteso come luogo esoterico, come spazio simbolico . Entrare nell’inconscio elettronico significa anche ri-scoprire la propria ombra infantile, quel momento in cui la dimensione della morte e della vita sono confuse, e con le quali si può giocare anche in maniera crudele, in cui la bellezza e la mostruosità possono convivere, dove la paura è necessaria perché foriera di emozioni.

Sito web: www.alessandroamaducci.net

Vota questa opera su

http://www.madprize.it/it-IT/madprize/opera/The-Showroom.aspx

Metti in luce il tuo talento, grazie a MAD PRIZE !

http://madprize.wordpress.com/2012/04/27/mostra-il-tuo-talento-grazie-a-m-a-d-prize/

M.A.D Prize, una grande opportunità per tutti gli artisti.

Partecipare a M.A.D Prize, è una grande occasione di visibilità e di crescita, gli Artisti saranno al centro del Contest, godendo di continui post sulle proprie opere e sul loro percorso professionale.

Letizia Barbieri e Roberta Donato, che si occupano della comunicazione di M.A.D Prize, e M.A.DVieste Festival, pubblicheranno le informazioni tecniche e professionali degli Artisti, oltre che le loro opere, su tutti i canali Social di M.A.D  Prize (Facebook, Twitter, Thumbrl, Pinterest, Google Plus, You Tube, Blog.)

Dai visibilità alle tue opere, non perdere l’opportunità di farti notare !!

Iscriviti al contest on-line di Arti Visive M.A.D Prize

Per maggiori informazioni,

www.madprize.it

Seguici su Facebook

http://www.facebook.com/pages/MAD-Vieste-Prize/208117392630210

Chiara Canali, curatore di M.A.D Prize, categoria Arte

Chiara Canali (Piacenza, 1978) è critico d’arte, giornalista e curatore indipendente.

Ideatrice e promotrice di eventi e iniziative dedicate alle nuove tendenze dell’arte contemporanea, è attiva talent scout di giovani artisti.

Ha collaborato con la Fondazione Arnaldo Pomodoro nell’organizzazione del Premio Internazionale per Giovani Scultori. È stata invitata come curatore del Premio Maretti – Valerio Riva Memorial, del Premio Celeste, del Premio Italian Factory per la giovane pittura italiana ed è tra i curatori-tutor del Premio Artivisive San Fedele. Nel 2012 è tra i membri della giuria del prestigioso Premio Cairo.

Attualmente è anche curatore e coordinatore del M.A.D. Vieste Prize.

Nel 2011 e nel 2012 è stata una delle curatrici della mostra-fiera-evento AAM (Arte Accessibile Milano) mentre nel 2010 ha realizzato la seconda edizione della Biennale di Scultura della Val Gardena.

Ha organizzato numerose mostre e progetti per gallerie private e istituzioni pubbliche. 

Tra i progetti pubblici da lei curati: La nuova figurazione italiana. To be continued…, Fabbrica Borroni, Bollate, Mi (2007, catalogo Silvana Editore); “Ultime generazioni e Street Art” all’interno dell’iniziativa Il Treno dell’Arte – Da Tiziano a Nespolo alla Street Art: 500 anni di Arte Italiana, mostra itinerante curata anche da V. Sgarbi, F. Arisi, D. Trombadori e L. Beatrice (2007); Germinazioni – a new breed, Palazzo della Penna, Perugia (2008); ContemporaneaCuba (Silvana Editore catalogue), Triennale Bovisa, Mi (2008). 

Nel 2008 ha partecipato alle iniziative del FuoriMiArt con il progetto curatoriale L’Ottavo clima presso La Torneria, all’interno del circuito (con)TemporaryArt e nel 2009 per Enjoy MiArt ha presentato la mostra Take Off alla Fabbrica Borroni di Bollate, Mi. Nel 2010, sempre per la rassegna (con)TemporaryArt, ha ideato la seconda edizione del progetto Take Off “giovani artisti al decollo” nel Basement del Superstudio Più. 

Nel suo percorso ha dedicato particolare attenzione ai nuovi linguaggi e ai nuovi media dell’arte, con particolare enfasi sulla fotografia, sui new media e sulle tecnologie digitali, come attesta la rassegna “Dialettiche temporali” presso TPalazzo (Palazzo Dalla Rosa Prati) a Parma. Nell’ambito dell’e-festival, Festival della Rete e Social Media week, ha ideato la mostra Arteractive. Arte, Interattività e Reti sociali, presso l’Urban Center di Milano.

In questi ultimi anni si è anche occupata di ricerche sulla street art e l’arte di strada, collaborando alla mostra Street Art Sweet Art, al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano (2007, catalogo Skira) e realizzando il progetto site-specific Sold-Out Urban Art & Recycling Art (2008, catalogo Silvana Editore) presso un ex-supermercato di Limbiate (Mi). Nel 2009 ha curato l’evento di Street Art Charity Streets without wall presso il Palazzo della Misericordia a Firenze mentre nel 2011 ha organizzato la rassegna Lecco Street View con 50 writers e street artists leader della scena artistica italiana.

Attualmente insegna Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università E-Campus.

In qualità di corrispondente scrive per le riviste Flash Art, Espoarte e Futuro Magazine e tiene una rubrica di Arte Contemporanea nel bloghttp://ArtCo.blogosfere.it

 

MAD | Music Art Dance PRIZE

twitter.com/madviesteprize

view archive



MAD Vieste PRIZE | Music

MAD Vieste PRIZE | Art

MAD Vieste PRIZE | Dance

MAD PRIZE | Ask us anything!